Stintino a Sassari batte la Gymnasium

Pubblicato da

Modica e Riu danno i tre punti alla squadra di mister Frau.

Fabrizio ModicaSASSARI 14 ottobre 2013 – Due reti a inizio ripresa permettono allo Stintino Calcio di espugnare il sintetico di Latte Dolce e di battere la Gymnasium Sassari degli ex Barrocu, Lai e Unali. La squadra di Frau, specialmente nei secondi 45 minuti, ha espresso una gran mole di gioco, creando moltissime occasioni da rete.

Nel primo tempo lo Stintino fa la partita, comprimendo i propri avversari nella loro metà campo, ma non riesce a concretizzare la sua supremazia territoriale per merito di una Gymnasium guardinga e ben disposta dietro alla linea della palla. Non a caso, le uniche palle gol di tutto il primo tempo sono di marca biancoceleste. Al 8’ Danilo Piredda, dopo una bella azione corale con Danna, effettua un traversone dalla destra per l’accorrente Riu ma la sua deviazione sottomisura è deviata in corner da Sanna. Due minuti dopo Riu fa da sponda per Modica, rasoterra all’altezza del vertice sinistro dell’area piccola sfiora il primo palo.

La partita si sblocca a trentacinque secondi dall’inizio del secondo tempo: Modica porta in vantaggio lo Stintino sfruttando al meglio un prezioso assist di Danna. Al 50’ una leggerezza difensiva potrebbe costare caro a Santandrea e compagni ma Cau, subentrato a Demontis da pochi minuti, spedisce alto un rigore in movimento. Scampato il pericolo, lo Stintino riprende con autorevolezza il comando delle operazioni e al 56’ piazza il colpo del ko quando il signor Pinna decreta la massima punizione per fallo di mani in area da parte di Rais. Il centrale difensivo locale, viene espulso per somma di ammonizioni e la Gymnasium resta in dieci. Dal dischetto Riu non sbaglia e sigla il suo secondo gol stagionale dagli undici metri. La Gymnasium, si getta in avanti con la forza della disperazione nel tentativo di rientrare in partita lasciando però ampie praterie per la ripartenze dei biancocelesti. Due volte Modica e una Diana, Oneddu e Puliga (subentrati rispettivamente a Riu e Modica) falliscono il terzo gol.

All’85′ gesto di fair – play da parte di Tommaso Movilli, difensore centrale della Gymnasium. Il signor Pinna decreta un rigore a favore dei padroni di casa per fallo di mano attribuito a un difensore dello Stintino, ma Movilli, con grande sportività, segnala al direttore di gara che il fallo di mano è suo, facendo rettificare la decisione tra gli applausi degli avversari.

Terza vittoria in quattro partite (la seconda consecutiva in trasferta) per i ragazzi di Frau che restano appaiati col Tergu al secondo posto.

 

TABELLINO

GYMNASIUM SASSARI – STINTINO 0-2 (PRIMO TEMPO 0-0)

 

GYMNASIUM SASSARI: Sanna, Mannoni, Movilli, Demontis (49’ Cau), Rais, Unali, Ibba (75’ Chessa), Zucca, Planetta, Auneddu (90’ Casu), Brundu.

Allenatore: Giampiero Barrocu

 

STINTINO: Saiglia, Danilo Piredda (74’ Davide Piredda), Arrigo, Valia, Gadau, China, Diana, Santandrea, E. Riu (65’ Oneddu), Fabrizio Modica (79’ Puliga), Danna.

Allenatore: Franco Frau.

 

ARBITRO: Vincenzo Pinna di Ozieri

 

RETI: 46’ Fabrizio Modica, 56’ Emanuele Riu (rigore).

 

A. B.

 

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.