“La Cavalcata sarda unità di popolo”

Pubblicato da

Il sindaco di Sassari Nicola Sanna commenta il successo della 66esima edizione

Sassari_sindaco Nicola Sanna e deputato Giovanna SannaSassari 24 maggio 2015 – “La Cavalcata sarda si conferma simbolo di grande unità del popolo sardo, di una città che adesso va di moda definire “metropolitana”, capace di mettere assieme tanti paesi della Sardegna”. Sono le parole del sindaco di Sassari Nicola Sanna a conclusione di una giornata particolarmente intensa e che, in un percorso che ha valorizzato la città e tutti i partecipanti con i loro preziosi e tradizionali abiti, ha prima dato vita a una sfilata di gruppi folcloristici e poi in serata, all’ippodromo Pinna, alle spettacolari pariglie. Una giornata che, con la grande affluenza e partecipazione, ha determinato il successo della 66esima edizione della Cavalcata sarda.

“Quest’anno sono stati 67, compreso Sassari, i gruppi folk che hanno sfilato per le vie della città – ha ripreso il primo cittadino -. In tanti vorrebbero partecipare alla Cavalcata sarda, purtroppo non è possibile accontentare tutti, perché il tempo a disposizione non lo consente. Quello che mi ha fatto particolarmente piacere è stato vedere l’alta partecipazione di bambini, che rappresentano un grande investimento per il futuro della stessa Cavalcata.

“Un’occasione per mantenere e rinnovare l’identità sarda – ha proseguito il sindaco Nicola Sanna - è questa la sicura chiave del successo, la salvaguardia di quell’identità che, in questi 70 anni di pace in Europa, ha tenuto uniti i tanti popoli che la compongono, in un solido equilibrio di lingue e culture diverse”.

“Eccezionale e commovente – a chiuso Nicola Sanna - il passaggio degli operai della Multiss che con la loro presenza hanno ricordata a tutti la lotta per il lavoro e lo sviluppo della nostra isola”.

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.