Poic, domande entro il 22 giugno

Pubblicato da

Tutte le indicazioni sui moduli, chiarimenti e le associazioni pronte a dare supporto per l’istruttoria delle pratiche.

Sassari_CentroSassari 27 maggio 2015 - È stato pubblicato dall’assessorato regionale del Lavoro e formazione professionale l’avviso Fase II per la selezione dei beneficiari del Fondo Poic Fse (Progetti operativi per l’imprenditorialità comunale). Lo comunica il settore Servizi al cittadino e alle imprese che ricorda agli interessati che le domande di accesso al Fondo possono essere presentate dai soggetti interessati a partire dal 22 maggio 2015 e fino al 22 giugno 2015. È necessario compilare, a pena esclusione, la domanda in formato elettronico, il cui modulo è disponibile sul sito internet della Regione autonoma della Sardegna (www.regione.sardegna.it) e della Sfirs spa (www.sfirs.it).

Con i Poic è possibile accedere a un prestito a tasso zero, rimborsabile in 5 anni, d’importo minimo di 15 mila euro e massimo di 50 mila euro, a favore di imprese di nuova costituzione e di imprese già operanti in tutto il territorio Comunale di Sassari. Il finanziamento è finalizzato a promuovere e sostenere la creazione d’impresa e lo sviluppo dell’imprenditorialità e – fanno sapere dal settore di via Paolo De Muro a Carbonazzi – verrà data priorità ai giovani, alle donne e ai nuovi imprenditori.

Possono beneficiare dei finanziamenti le aziende operanti o che intendano operare nei tre settori economici: attività manifatturiera, sezione “C” ATECO 2007; commercio all’ingrosso e al dettaglio, sezione “G” ATECO 2007; attività dei servizi di alloggio e ristorazione, sezione “I” ATECO 2007.

Ai beneficiari dei finanziamenti Poic saranno erogati, per i primi tre anni a far data dalla concessione del finanziamento, contributi comunali relativi agli immobili utilizzati (Imu, Tasi, Tare/Tari, Tosap) dovuti integralmente e regolarmente pagati, fino ad un importo massimo di 3.000 euro.

Gli interessati possono rivolgersi al settore Servizi al cittadino e alle imprese, in via Paolo De Muro (rione Carbonazzi), il lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 11 alle ore 13 e martedì dalle ore 15 alle ore 17 (telefono: 079.279435 – sito web:www.comune.sassari.it). Le richieste di chiarimenti relative all’avviso pubblico devono essere inoltrate esclusivamente alla casella di posta elettronica sportelloimpresa@sfirs.it

Sono numerose le associazioni di categoria alle quali gli interessati si possono rivolgere per l’istruttoria delle domande:

CNA

Z.I. Predda Niedda Str 18/bis

Tel. 079262751 – Fax 079262754

Referente: Gianni Sale

dal Lun. al Ven. 9-13 e 15-19

cna.sassari@tiscali.it

Coldiretti

Via Budapest 10/a

Tel. 0792112400 – Fax 079217209

Referente: Davide Murrocu

Lun. e Ven. 9-13

sassari@coldiretti.it

Confartigianto

Via Alghero 30

Tel. 079280698 – Fax 0792823493

Referente: Luigi Sanna

dal Lun. al Ven. 9-13 e 15.30-18

upa@sassari.confartigianato.it

Confcommercio

C.so Pascoli 16

Tel. 0792599517 – Fax 079245449

Referente: Salvatore Olia

dal Lun. al Ven. 9-13 e 15.30-18

Confesercenti

Via Bogino 25

Tel. 0792592041 – Fax 0792590275

Referente: Gianni Simula

dal Lun. al Ven. 8.30-13

info@confesecentisassari.it

Confidi Commercio

C.so Pascoli 16/b

Tel. 0792599700 – Fax 0792599725

Referente: Carlo Pisano

info@confidicommercio.it

Confapi
Z.I. Predda Niedda Str 18/bis

Tel. 0792677025 – Fax 0792678443

Referente: Alessandro Mura

sassari@confapisardegna.it

Confidi Coop Gar

Via Roma 15

Tel. 079262388

Referente: Salvatore Boeddu

Mar. e Gio. 9-12.30

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.