Successo a Stintino per il week-end in musica

Pubblicato da

La Pillola, Enrico Ruggeri e tanti artisti locali hanno suonato in paese e alla Pelosa.

 

Stintino_concerto 2 maggio Enrico Ruggeri_2STINTINO 3 maggio 2015 – Sono stati due giorni di grande partecipazione che hanno coinvolto gli stintinesi e i tanti turisti che hanno scelto il paese e la sua spiaggia per un fine settimana all’insegna della musica. L’amministrazione comunale, dopo il successo di pasquetta, ha proposto la formula vincente dei concerti diffusi che hanno trasformato il borgo in un’occasione e spazio di incontri.

Complici anche le giornate con temperature quasi estive, la due giorni, dal 1° al 2 maggio, organizzata dal Comune di Stintino, assessorato al Turismo e assessorato allo Spettacolo, in collaborazione con la Pro loco di via Sassari, l’associazione Limes e la collaborazione artistica di Giulio Martinetti, si è rivelata un vero e proprio successo.

Stintino_concerto primo maggio La Pillola_2Venerdì la rinnovata piazza Cala d’Oliva ha ospitato la band musicale sassarese “La Pillola”. Il gruppo, capitanato da Giacomo Cherchi, non ha tradito le attese. Il pubblico ha cantato e ballato sotto il palco di via Asinara, trascinato dalla calda voce di Giacomo Cherchi accompagnata da Franco Mario Frau alla chitarra, Maxx Lubinu al basso, Fabio Fois alle tastiere e Davide Marras alla batteria. Musica anche sul lungomare Colombo con Pietro&Giuseppe, i Physis e Dj Riccardoarmato.

Sabato a fare da sfondo alla musica e alla voce di Enrico Ruggeri è stata la spiaggia della Pelosa. Il cantante milanese ha proposto il meglio della sua produzione, con brani unplugged, e una chiusura partecipata con la canzone Mistero.

«Siamo soddisfatti – afferma l’assessore al Turismo Angelo Schiaffino - sono stati due giorni intensi e molto partecipati. Ringraziamo quanti hanno lavorato per questo evento e tutti coloro che hanno presenziato. La Pelosa si conferma location straordinaria per eventi musicali di qualità». Una conferma arriva anche dallo stesso Enrico Ruggeri che sabato sera, sulla sua pagina di Facebook, ha commentato così la sua presenza a Stintino: «Ho suonato davanti a una delle più belle spiagge del mondo».

Sul palco c’è stato spazio anche per Dj Emanuele Orrù, Gabriele Masala, Giuliano Rassu e i tre giovani stintinesi dei Physis, Alessia Vargiu, Giada Moschella e William Calledda. Lo spettacolo è stato presentato da Alberto Cocco e Giulio Martinetti.

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.