Stintino con l’Stl in mostra a Berlino

Pubblicato da

Si punta su un turismo naturalistico e attivo.

 

Insegna Ufficio turisticoSTINTINO 7 marzo 2013 - Ci sarà anche il Comune di Stintino alla prestigiosa fiera internazionale del turismo di Berlino (Itb), in programma dal 6 sino a domenica 10 marzo. Alla 47esima edizione dell’appuntamento berlinese, il paese che si affaccia sul Golfo dell’Asinara si presenta assieme al Sistema turistico locale con il quale, ad aprile, parteciperà anche alla manifestazione Sitc di Barcellona.

Prosegue quindi il cammino dell’amministrazione comunale stintinese per la promozione del territorio agli appuntamenti di rilievo nel settore turistico. La Borsa internazionale di Berlino è considerata una delle più importanti fiere del settore in Germania e a livello europeo. I numeri dello scorso anno sono un chiaro esempio dell’apprezzamento che riceve: 113.006 visitatori professionali (39,7% dei quali esteri) 10.644 espositori provenienti da 187 paesi. 59.126 persone provenienti da Berlino e Brandeburgo nel fine settimana (le due giornate di apertura al pubblico generalista) hanno avuto l’occasione di scoprire mete turistiche e nuove offerte di viaggio (fonte www.itb-berlin.de).

Stintino arriva a Berlino con l’offerta, già presentata alla Bit di Milano, della tariffa unica di soggiorno. Tra gli appuntamenti che terranno banco ci sarà anche lo Stintino Contest, presentato nei giorni scorsi all’aeroporto di Alghero e pronto a partire nel fine settimana di Pasqua. Un evento che rispecchia l’orientamento della giunta guidata da Antonio Diana, quello cioè della valorizzazione del territorio e della natura. «Partecipiamo a questi eventi in una visione molto aperta del territorio – afferma il primo cittadino – presentando sia Stintino che l’intera aera vasta del Nord Sardegna. Dalla Germania, secondo le stime di settore, provengono richieste di un turismo attivo, di tipo marino–balneare e orientato verso la riscoperta della natura: Stintino e l’area vasta offrono ambiente e clima adatti ad accontentare questo turista».

«Il viaggiatore tedesco – afferma l’assessore comunale al Turismo Angelo Schiaffino – predilige i periodi di bassa stagione e riteniamo che la scelta di puntare su eventi che coniughino l’attività sportiva, gastronomica e religiosa con le opportunità che il nostro territorio offre possano aiutare a prolungare la stagione».

L’assessore Schiaffino si sofferma quindi sull’Stl: «Stintino è fuori dal direttivo del Sistema turistico locale e questo di per sé è già un assurdo, visto che il mare più bello della Sardegna è nella nostra località, come anche Tripadvisor ha confermato. Il nostro comune, che è anche il terzo socio in ordine di gettito, dovrebbe essere pienamente coinvolto nelle iniziative dell’Stl e nelle sue decisioni. Questo in passato non è avvenuto per niente, adesso le cose sono migliorare anche se alcuni segnali ancora non li cogliamo positivamente. Di sicuro se non ne condivideremo la politica non potremo starci all’interno ancora a lungo».

 

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.