A Stintino sabato apre il museo della Tonnara

Pubblicato da

In piazza dei 45 in programma la sagra del pesce e il concerto dei Santa Fe.


Stintino_Museo della Tonnara_1STINTINO 17 giugno 2016 - Doppio appuntamento sabato a Stintino con l’apertura al pubblico del nuovo museo della Tonnara sulla strada panoramica e la sagra del pesce in piazza dei 45.

C’è grande attesa in paese per l’apertura dei cancelli della nuova struttura che, progettata nel 2012 dall’architetto Francesco Dettori e dall’ingegnere Gianni Marras, sorge difronte al porto Minori. Dopo due anni di lavori serrati, un investimento di due milioni di euro per il restauro dell’ex edificio Alpi e 200 mila euro per gli arredi, sabato 18 giugno alle 18,30, il museo che racconta la storia della pesca del tonno a Stintino e dello stesso paese consentirà al visitatore di immergersi in un viaggio nel passato, tra memorie e tradizione.

Il sindaco di Stintino Antonio Diana, assieme al direttore e alla curatrice del Mut, rispettivamente Salvatore Rubino eEsmeralda Ughi, quindi a Sabina Maddau dell’associazione “Il Tempo della Memoria”, accoglierà i cittadini e illustrerà le novità e gli appuntamenti culturali, storico-scientifici in programma.

Intanto sabato si animerà anche la piazza dei 45 che, alle 18,30, ospiterà la sagra del pesce. Saranno presenti anche alcuni stand di artigianato e delle produzioni agroalimentari. La Pro loco stintinese, che ha organizzato l’evento con il patrocinio del Comune, distribuirà portate di pesce. Alle 22 il concerto dei Santa Fe.

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.