Stintino Calcio vince e resta in testa

Pubblicato da

Nona vittoria consecutiva per gli uomini di Frau che tra sette giorni incontrano il Tergu

 

Stintino Calcio SquadraSTINTINO -  Lo Stintino calcio strapazza 3-1 il Burgos e mantiene il primato in classifica conservando le tre lunghezze di vantaggio sulle dirette inseguitrici Atletico Uri e Tergu.

 

Dopo una fase di studio, i biancocelesti provano a rompere gli indugi e al 15′ Cossu manda in calcio d’angolo un insidioso tiro dai venti metri di Diana. La situazione si sblocca al 34′: Oneddu scatta con i tempi giusti su un perfetto lancio di Danilo Piredda e con un tocco preciso brucia Cossu in uscita. Passano sei minuti e giunge il raddoppio della squadra di casa: Danna, dal limite dell’area, fa da sponda per Valia che con una botta d’esterno destro fulmina Cossu.

Il Burgos non muore mai e dopo aver subito l’uno – due micidiale degli avversari ha la forza di reagire e di ridurre le distanze a tempo scaduto: Siri trova il varco giusto su una punizione dal limite e batte Saiglia.

 

Nella ripresa il Burgos parte all’attacco gettandosi a capofitto nel cuore dell’area avversaria. Al 49′ Boni su perfetto cross di Gianmarco Forma non inquadra la porta da posizione più che favorevole. Un minuto più tardi Gianmarco Forma prova a sorprendere Saiglia dalla lunga distanza: la sua conclusione lambisce il palo alla sinistra dell’estremo difensore di casa. Superato il momento critico, i padroni di casa provano a scuotersi e al 58′ Danna mette in mezzo un invitante a centro area, ma nessun compagno di squadra si fa trovare pronto per la deviazione vincente.

Il risultato viene messo al sicuro al 64′: Riu tramuta in rete un perfetto assist di Muglia (entrato da tre minuti al posto di Diana) e chiude definitivamente i giochi fissando il punteggio sul 3-1. Per l’ex attaccante di Sorso e Fertilia è quindicesimo centro stagionale.

I padroni di casa provano a legittimare il doppio vantaggio andando vicino al quarto gol in più di un’occasione. Al 65′ un tiro ad effetto di  Danna colpisce lo spigolo dell’incrocio dei pali. Due minuti dopo Cossu con un’uscita davvero provvidenziale respinge la conclusione di Oneddu. Il Burgos, sotto di due reti, tenta di reagire ma si affaccia dalle parti di Saiglia soltanto su azioni provenienti da palle da fermo. Al 70′ una botta su punizione di Angelo Tilocca sorvola di un soffio la traversa. Al 82′ il Burgos resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Gaias. Lo Stintino tenta di approfittare del vantaggio dell’uomo in più: Modica per tre volte (84′, 87′ e 90′)  ha l’opportunità di arrotondare il passivo ma a tu per tu con Cossu non inquadra lo specchio della porta.

 

Nona vittoria di fila per gli uomini di Frau che conservano i tre punti di vantaggio sulle dirette concorrenti Atletico Uri e Tergu, in attesa dello scontro diretto tra sette giorni in trasferta proprio contro il Tergu. Per il Burgos è la terza sconfitta consecutiva: i ragazzi di mister Calvia restano fermi a quota 27 punti appaiati al terzultimo posto con la Gymnasium in piena zona play – out.

 

STINTINO – BURGOS  3-1 (PRIMO TEMPO 2-1) 

 

STINTINO: Saiglia, Danilo Piredda (61′ Casu), Arrigo, Valia, China, Santandrea, Diana (61′ Muglia), Depalmas (71′ Modica), Riu, Danna, Oneddu.

Allenatore: Franco Frau.

 

BURGOS: Cossu, Roberto Forma, Cabizzosu (81′ Ruggiu), Ruiu (46′ Mauro Calvia), Giovanni Tilocca, Angelo Tilocca, Gaias, Siri (70′ Sanna), Vladimiro Solinas, Gianmarco Forma, Boni.

Allenatore: Giovanni Calvia.

 

ARBITRO: Taras di Orgosolo.

 

RETI: 34′ Oneddu, 40′ Valia, 45′ Siri, 64′ Emanuele Riu.

 

 

A. B.

 

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.