A Burgos una rete di Danna vale il secondo posto in classifica

Pubblicato da

Stintino vincente in trasferta, domenica prossima affronta in casa il Tergu

Danna - Foto di Valentina CalvisiBURGOS 3 dicembre 2013 – Lo Stintino espugna  il comunale Gianfranco Urrazza di Burgos battendo la squadra di casa per una rete a zero e conquista la quarta vittoria di fila. A decidere la contesa è stata una rete al ventitreesimo del secondo tempo di Cristiano Danna, già decisivo due settimane fa nella sfida interna col Pattada.

Assenti Santandrea, China e Fabrizio Modica, Frau non modifica l’assetto tattico della sua squadra e per la terza domenica di fila articola il 4-2-1-3 che vede Saiglia in porta, Davide Piredda, Pittalis, Arrigo e il fuoriquota Casu in difesa, Valia e Mameli i due mediani davanti alla difesa, Muglia trequartista a supporto del trio d’attacco composto da Puliga, Danna e Oneddu.

Il Burgos parte a mille e nei primi venti-venticinque minuti pressa incessantemente nella metà campo avversaria. Al ’9 Siri effettua in siluro dalla distanza che sfiora la traversa. Al ’23 Solinas colpisce di testa su passaggio di Forma ma un concentrato Saiglia non si fa trovare impreparato. Col passare dei minuti, lo Stintino cresce e inizia a prendere in mano il pallino del gioco. Al ’31 incornata di Danna a colpo sicuro su cross di Puliga ma un difensore del Burgos salva miracolosamente sulla linea di porta. Al ’45 traversone di Arrigo per l’accorrente Oneddu che a tu per tu con Cossu a un metro dalla porta prova a piazzarla ma il portiere dei padroni di casa compie un vero e proprio miracolo opponendosi col piede.

Nella ripresa cala il ritmo del gioco del Burgos e lo Stintino prova ad approfittarne. Al ’56 Cossu respinge una punizione dal limite di Muglia. Il trequartista turritano ci riprova dieci minuti più tardi  direttamente dalla  bandierina del corner ma è ancora l’estremo difensore di casa ad avere la meglio compiendo un grande intervento. Due giri di orologio e lo Stintino passa meritatamente in vantaggio: Saiglia rilancia lungo per Oneddu quest’ultimo effettua un cross sul secondo palo dove Danna gira in fondo al sacco con un tiro al volo di rara bellezza.  Il Burgos non si arrende e prova a reagire passando al contrattacco negli ultimi dieci minuti. Al ’81 ci prova ancora Solinas che su assist di Gaias sfiora il palo. Con i padroni di casa protesi in avanti lo Stintino prova a piazzare in diverse occasioni il colpo del ko ripartendo in contropiede. A due minuti dallo scadere  del tempo regolamentare  ci va vicinissimo il neo entrato Riu che solo davanti a Cossu non inquadra lo specchio della porta.

Il triplice fischio del signor Loi di Oristano consegna allo Stintino calcio la quarta vittoria esterna su cinque partite finora disputate e il secondo posto solitario in classifica, complice anche il contemporaneo pari dell’Atletico Uri a Osilo. Domenica prossima al Tore Pippia big match  contro la capolista Tergu che ha lunghezza di vantaggio sui biancocelesti allenati da Frau.

TABELLINO BURGOS – STINTINO 0-1 (PRIMO TEMPO 0-0)  

 

BURGOS: Cossu, P.Gaias (’74 M. Gaias), Cabizzosu, Ruiu (’76 Boni), Siri, Filia (’82 D. Solinas), Calvia, Ruggiu, V. Solinas, Forma, Sanna.

Allenatore: Calvia

 

STINTINO: Saiglia, Casu (’80 Diana), Arrigo, Valia, Davide Piredda, Pittalis, Oneddu, Mameli, Danna (’71 Riu), Muglia (’80 Danilo Piredda), Puliga.

Allenatore: Franco Frau.

 

ARBITRO: Loi di Oristano.

 

di A.B.

 

RETE: ’68 Cristiano Danna.

Commenta su Facebook

Close
Andrea Bazzoni - Gestione Uffici Stampa
Seguimi sui social network per essere sempre aggiornato
Twitter Facebook
Google+
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza d’uso e usa cookie di terze parti. Maggiori informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.